Inizio paginaLa FondazioneParalisi cerebraleOfferte di assistenzaProgettiDonazioniPubblicazioniBoutique
Fondazione svizzera per il bambino affeto da paralisi cerebrale

Più libertà di movimento

Tutto per una maggiore libertà di movimento. Insieme a Cosanum AG e a Mercedes-Benz Automobil AG la Fondazione svizzera per il bambino affetto da paralisi cerebrale ha sviluppato un nuovo concetto di mobilità. Questi minibus modernissimi, sicuri e pensati per soddisfare ogni esigenza possono essere noleggiati dalle persone interessate a CHF 50.– al giorno.

Berna – Il sole splende e il termometro indica 25 °C. Cosa c’è di più bello che organizzare una gita di giornata? Quello che per una persona sana sembra non essere un problema, per le persone portatrici di handicap può costituire una sfida sia finanziaria sia organizzativa. E la mobilità è una condizione imprescindibile per una vita autonoma.

La Fondazione svizzera per il bambino affetto da paralisi cerebrale, fondata nel 1961, sostiene in tutta la Svizzera oltre 9200 famiglie con un membro affetto da handicap motorio di origine cerebrale. Il tutto affinché queste persone trovino il loro posto nella società, possibilmente con una qualità di vita elevata. La Fondazione Cerebral interviene laddove il settore pubblico non riesce ad agire in misura sufficiente.

Insieme all’esperto di logistica della salute Cosanum AG e a Mercedes-Benz Automobil AG, Centro veicoli commerciali Schlieren, la Fondazione Cerebral ha sviluppato un concetto di mobilità molto promettente. «I trasporti per i portatori di handicap sono piuttosto costosi e quindi pressoché inaccessibili per molte persone. Inoltre, le offerte non sono sufficienti, poiché il numero di idonei autobus disponibili è troppo limitato. Il nuovo servizio di noleggio di minibus integra l’offerta di autonoleggio nazionale già lanciata dalla nostra Fondazione», spiega la Dott.ssa iur. Maya Greuter, Presidentessa della Fondazione Cerebral. «Le famiglie con un componente affetto da handicap motorio di origine cerebrale e le istituzioni svizzere per le persone portatrici di handicap possono ora noleggiare in tutta semplicità veicoli moderni accessibili alle sedie a rotelle, che offrono anche i maggiori standard di sicurezza. Il tutto a condizioni molto convenienti.»
Il progetto in Svizzera è davvero unico e ha il potenziale per affermarsi su tutto il territorio nazionale.


«I due Sprinter Mercedes-Benz riconfigurati per soddisfare le esigenze più disparate sono disponibili presso la nostra sede a Schlieren, presso Zurigo», spiega Daniel Bruhin, direttore di Mercedes-Benz Automobil AG, Centro veicoli commerciali Schlieren. «Basta una telefonata per informarsi sulle concrete possibilità di noleggio e sulle disponibilità effettive. I veicoli speciali offrono spazio per due persone nella cabina anteriore e per sei persone nel vano passeggeri, due di questi possono viaggiare in sedia a rotelle. Il vano passeggeri è configurato in modo tale che oltre a una persona in sedia rotelle manuale vi sia spazio anche per una sedia a rotelle elettrica.

La ditta Carrosserie Warpel AG di Düdingen si è occupata della trasformazione di entrambi i veicoli in minibus adatti ai portatori di handicap. Heribert Waeber, direttore della ditta Warpel, spiega: «Il pavimento modulare in alluminio Smartfloor garantisce il trasporto di persone con e senza sedia a rotelle. I sedili singoli estraibili, sottoposti con successo al crash test, offrono una configurazione veloce e flessibile del vano passeggeri. Grazie al sollevatore lineare completamente automatico le persone in sedia a rotelle possono accedere al veicolo in tutta sicurezza. Il design trasparente della piattaforma del sollevatore lineare consente inoltre una visuale libera all’indietro, mentre il cosiddetto sistema protettore Warpel garantisce la sicurezza sia delle persone sia delle sedie a rotelle.»

Per Bruno Schefer, direttore di Cosanum AG, questo nuovo progetto costituisce per le persone portatrici di handicap la prosecuzione di una tradizione aziendale di lunga data: «Da circa 30 anni collaboriamo in modo eccellente con la Fondazione Cerebral. È per noi una grande gioia e un onore poter essere presenti anche in questo progetto sin dall’inizio.»
«Il fatto che il noleggio giornaliero ammonti a solo CHF 50.– lo dobbiamo all’impegno di tutte le persone che hanno aderito all’iniziativa. A nome della Fondazione Cerebral desidero ringraziare con tutto il cuore la Cosanum AG, nostra partner da molti anni, la carrozzeria Warpel AG e la Mercedes-Benz Automobil AG», conclude Maya Greuter.

Contatti e informazioni
Fondazione Cerebral, +41 31 308 15 15 Ursula Diethelm – Vicedirettrice
Cosanum AG, cosanum.ch, +41 43 433 66 09 Vincenzo Aricò – Responsabile Marketing/Comunicazione e membro della Direzione
Mercedes-Benz Automobil AG, merbag.ch, +41 44 738 38 38, Bruno Liniger, consulente alle vendite Centro veicoli commerciali Schlieren