Inizio paginaLa FondazioneParalisi cerebraleOfferte di assistenzaProgettiDonazioniPubblicazioniBoutique
Fondazione svizzera per il bambino affeto da paralisi cerebrale

Il Premio Cerebral 2017 va a Villars-sur-Glâne (FR)

Nell’atelier dell’associazione CREAHM a Villars-sur-Glâne le persone portatrici di handicap hanno la possibilità di esprimere la loro creatività, guadagnando anche qualcosa. Per il suo impegno creativo, all’associazione CREAHM viene conferito il premio Cerebral 2017.

L’associazione CREAHM è stata fondata nel 1998 con l’intento di offrire ai portatori di handicap uno spazio in cui potersi esprimere e sviluppare dal punto di vista artistico e creativo. «Il nostro atelier non è un istituto terapeutico», spiega Gion Capeder, animatore del CREAHM, «da noi al primo posto ci sono la persona e il suo talento artistico, e non la sua disabilità».
Nell’atelier lavorano adulti con gli handicap fisici e mentali più disparati. Attualmente le persone che si incontrano regolarmente al CREAHM sono 18. L’artista più giovane ha 21 anni, il meno giovane più di 60. Alcuni di loro si recano a Villars-sur-Glâne ogni settimana da quando è stata fondata l’associazione. 
Quanto più diverse sono le persone, tanto più diverse sono anche le loro opere e le tecniche utilizzate. Talvolta colorate e piene di vita, talvolta discrete e riflessive, a olio, matita, acrilico o gesso: la fantasia non conosce limiti. La galleria dei lavori ultimati trasporta gli osservatori in un mondo del tutto nuovo ed entusiasmante. Spicca l’elevata qualità delle diverse opere.

L’associazione CREAHM non riceve alcuna sovvenzione statale e si finanzia per lo più con la vendita dei quadri delle sue artiste e dei suoi artisti, oltre che con i contributi dei soci e con le donazioni. Quando viene venduto un quadro, anche l’artista riceve una percentuale del ricavato.
La Fondazione Cerebral sostiene l’atelier CREAHM in diversi modi. Le artiste e gli artisti hanno già dipinto diversi soggetti per bigliettini per la boutique della Fondazione Cerebral e una volta è stato fornito un contributo a un progetto di t-shirt. 
Il fatto che adesso l’associazione CREAHM sia stata insignita del premio Cerebral 2017 con una dotazione di CHF 20'000 per il suo operato, significa davvero molto per Gion Capeder: «Naturalmente è stata una grande sorpresa, perché non ce l’aspettavamo», spiega, «per noi è un grande onore che il nostro lavoro ottenga un tale riconoscimento!»

[2302 Zeichen]

In caso di domande, lic. rer. pol. Michael Harr, Direttore della Fondazione Cerebral, è a vostra disposizione al numero 031 308 15 15.